PopSondrio presenta il Piano industriale, ‘Siamo banca che fa la banca’



Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

PopSondrio presenta il Piano industriale, ‘Siamo banca che fa la banca’

PopSondrio presenta il Piano industriale, ‘Siamo banca che fa la banca’

29 Giugno 2022

PopSondrio, la Banca popolare di Sondrio, presenta a Milano il piano industriale 2022-2025. Confermando la sua natura di “banca che fa la banca”, vicina ai territori e alla propria clientela. I numeri, innanzitutto: il Piano industriale prevede un utile di 325 milioni di euro al 2025 con 550 milioni di dividendi. PopSondrio è pronta a crescere in aree come la gestione del risparmio e bancassicurazione, e nello stesso tempo a investire su digitale e tematiche ESG.

“È per me ragione di orgoglio poter presentare il nostro primo Piano industriale dopo esserci trasformati in S.p.A. a fine 2021. Con la fondazione avvenuta a Sondrio nel 1871, siamo stati una delle prime banche popolari del Paese. La nostra vocazione è crescere. Crescere assieme ai nostri clienti, con i nostri dipendenti, oltre i confini di una tradizionale Banca del Territorio. Con rigore, disponibilità verso i clienti, vicinanza alle comunità delle aree servite, preservando la nostra identità ma continuando a innovare”, ha detto Mario Alberto Pedranzini, Amministratore Delegato di Banca Popolare di Sondrio, intervenendo a Milano.

“Negli ultimi dieci anni, caratterizzati dalle note difficoltà di contesto, il nostro margine operativo ha ampiamente coperto e superato le perdite sui crediti, diversamente dalla media del settore. La nostra patrimonializzazione è ai vertici del sistema. Siamo la Banca italiana che più è cresciuta organicamente, investendo sulle persone e sulla Rete”.

Gli investimenti previsti nel personale e nella digitalizzazione sono pari a 619 milioni di euro. Le tematiche ESG andranno integrate nei processi di credito e rafforzate con la approvazione di una “policy del credito responsabile”. La banca ha iniziato il percorso di carbon neutrality e portfolio alignment e punta a sviluppare prodotti e servizi a connotazione ESG.