Home News Cicchitto: “Con la forza della memoria Proust spiega la complessità della vita”

Agosto italiano

Cicchitto: “Con la forza della memoria Proust spiega la complessità della vita”

0
94

Per tutto agosto, l'Occidentale suggerisce un libro al giorno da portare sotto l'ombrellone. In vacanza, per chi può, o magari da sfogliare a casa la sera per chi resta in città. Romanzi o saggi, leggeri o più impegnativi, consigliati agli under 25 (e non solo) dai ministri e dai parlamentari di Ncd.

Per l'onorevole Fabrizio Cicchitto, il libro dell'estate è Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, perché "dà il senso della complessità della vita e della forza della memoria e della evocazione".

IL LIBRO: Alla ricerca del tempo perduto, Mondadori 2005 (À la recherche du temps perdu). A cura L. De Maria e A. L. Zazo, traduzione di G. Raboni. Romanzo autobiografico in più volumi, è l'opera omnia di Marcel Proust. I rimanenti volumi dell'opera, dopo la morte dello scrittore, furono pubblicati dal fratello Robert con l'aiuto di Jacques Rivière and Jean Paulhan, direttori della Nouvelle Revue Française: La Prisonnière (1923), Albertine disparue (1925) e Le Temps retrouvé (1927).

L'AUTORE: Il parigino Marcel Proust (1871-1922) viene considerato uno dei grandi narratori del Ventesimo secolo, con Franz Kafka e James Joyce. Il romanziere fu anche fine saggista come nel celebre studio sullo stile di Gustave Flaubert.

Scopri tutti i libri per l'estate consigliati dai ministri e dai parlamentari del Nuovo Centrodestra

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here