Home News A inglese “più bel lavoro al mondo”, custode dell’isola tropicale di Hamilton

A inglese “più bel lavoro al mondo”, custode dell’isola tropicale di Hamilton

0
3

È l'inglese Ben Southall, di 34 anni, cercatore di finanziamenti per beneficenza, che vanta una passione per il bungee jumping e destrezza nel cavalcare struzzi, il candidato scelto fra i 16 finalisti di 15 paesi per il "più bel lavoro al mondo", quello di custode ben pagato della tropicale Hamilton Island, presso la Grande barriera corallina in Australia.

Southall, nominato oggi in una cerimonia nell'isola davanti a giornalisti e cameraman di molti paesi, ha battuto quasi 35mila candidati di tutto il mondo per il lavoro, che prevede un compenso pari a 75mila euro per vivere 6 mesi nell'isola e promuoverne l'immagine curando un apposito blog. Southall e gli altri 15 finalisti (nessun italiano, sebbene dall'Italia fossero state presentate oltre 1.000 domande) hanno trascorso gli ultimi quattro giorni nell'isola per una selezione che comportava navigazione in barca a vela, snorkelling, immersioni subacquee e scorpacciate di pesce alla griglia, oltre a dimostrare capacità di blogging. Southall assumerà il gravoso incarico dal primo luglio. Ore di lavoro: 12 al mese, villa sul mare di 3 stanze e trasporti aerei gratis. Altri compiti: dar da mangiare alle tartarughe e osservare le balene di passaggio.

Il portavoce dell'ente turismo del Queensland, Anthony Hayes, ha sottolineato il successo del concorso, che fa parte di una campagna per rilanciare il mercato turistico, e ha già generato l'equivalente di oltre 55 milioni di euro in pubblicità internazionale.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here