A.S. Roma. Procura di Roma indaga per aggiottaggio dopo oscillazioni titolo

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

A.S. Roma. Procura di Roma indaga per aggiottaggio dopo oscillazioni titolo

01 Luglio 2009

La procura di Roma ha aperto un fascicolo processuale in seguito alle oscillazioni, con ripetuti eccessi al rialzo, del titolo As Roma in borsa avvenute in concomitanza con le voci di un interessamento all’acquisto delle quote di proprietà della famiglia Sensi da parte di una cordata facente capo all’agente Fifa, Vinicio Fioranelli. Manipolazione del mercato e aggiotaggio informativo i reati ipotizzati dagli inquirente.

Gli accertamenti, per il momento contro ignoti, sono curati dal procuratore Giovanni Ferrara, dall’aggiunto Nello Rossi e dal sostituto Giorgio Orano, quest’ultimo già titolare del fascicolo aperto lo scorso anno su analoghe oscillazioni del titolo del club giallorosso verificatesi in occasioni di voci relative ad una ipotesi di acquisto della società di Trigoria da parte del magnate George Soros. Per fare luce sulla vicenda, già oggetto di un’attività di monitoraggio da parte della Consob, la procura ha delegato una serie di accertamenti alla Guardia di finanza.