Aborto. Garante privacy avvia accertamenti su caso Napoli

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Aborto. Garante privacy avvia accertamenti su caso Napoli

15 Febbraio 2008

Sulla vicenda verificatasi nel reparto di ostetricia dell’Azienda universitaria “Federico II” di Napoli interviene anche il Garante per la protezione dei dati personali.

Il Garante, infatti, ha chiesto alla Questura di Napoli, alla Procura e all’Azienda ospedaliera circostanziate notizie e informazioni, allo scopo “di valutare gli eventuali profili di propria competenza riguardo al rispetto dei diritti della persona interessata”.

Gli accertamenti del Garante – si legge in una nota – sono volti anche a verificare il quadro delle misure organizzative e tecniche adottate per assicurare la tutela dei diritti delle persone ricoverate per interventi relativi all’interruzione volontaria della gravidanza.