Accordo tra Hamas e Al Fatah. “Riconciliazione nazionale”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Accordo tra Hamas e Al Fatah. “Riconciliazione nazionale”

23 Aprile 2014

Palestina. Hamas e l’Olp rifanno pace dopo essersi tanto odiati. A dirlo il boss del gruppo terroristico Hamas, Ismail Haniyeh, che parla di "riconciliazione nazionale". Entro un mese dovrebbe formarsi anche un governo palestinese di unità nazionale ed entro la fine nell’anno un nuovo voto popolare. Non è la prima volta che le due anime palestinesi fanno accordi del genere senza poi rispettarli. L’arrivo della rappresentanza dai Territori a Gaza ha fatto registrare scene di esultanza nei campi profughi, forse un segnale lanciato ad Haniyeh. Erano circa sette anni che Hamas e l’Olp avevano troncato tutti i rapporti.