Home News Adolf Tothler

L'intervento

Adolf Tothler

0
527

Adolf Tothler, più noto con il vero nome di Giovanni Toti, è stato finalmente smascherato e per il suo tweet del primo novembre è stato massacrato da una sinistra pronta a mobilitarsi per impedire un nuovo genocidio, quello degli anziani.
Diavolo di un Toti, avevo pensato leggendo distrattamente il tweet, come fa a dire le stesse cose che mia figlia, medico di Pronto Soccorso, mi ripete ossessivamente da quando è iniziata la pandemia?
Allora mi sono riletto il tweet che recita testualmente: “Per quanto ci addolori ogni singola vittima del Covid, dobbiamo dover tener conto di questo dato: solo ieri tra i 25 decessi della Liguria, 22 erano pazienti molto anziani, persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del paese che però vanno tutelate”.
Complice il disastro decennale della scuola italiana, dove evidentemente nessuno insegna più in maniera adeguata l’analisi logica, si è arrivati a paragonare quanto scritto ai campi di sterminio nazisti e alla Shindler’s List.
Vediamo la prima affermazione: “ogni singola vittima del Covid provoca dolore”. Obiezioni? La seconda: “dobbiamo dover tener conto di questo dato: solo ieri tra i venticinque decessi della Liguria, 22 erano anziani”. Affermazione contestabile? La terza: “persone per lo più in pensione”. Sbagliato? La quarta, la pietra dello scandalo: “non indispensabili allo sforzo produttivo del paese”. Si sostiene cioè che i pensionati, che vanno però tutelati (quinta affermazione) non devono essere costretti a sottoporsi al rischio di infettarsi (per loro mortale) come le forze dell’ordine, i medici e gli infermieri, i commessi nei supermercati e nei negozi, gli autisti dei mezzi pubblici, gli insegnanti nelle scuole, operai ed impiegati nei settori privati ecc.., perché diversamente da questi non sono indispensabili per non paralizzare il paese (bloccando lo sforzo produttivo).
E non a caso infatti milioni di dipendenti pubblici, malgrado non facciano parte della categoria degli ultrasettantenni, sono stati relegati in casa con il telelavoro con la forte raccomandazione, come a tutti, di uscire di casa il meno possibile e di invitare persino in casa loro  meno persone possibile.
Perché nessuno dei linciatori, tra cui illustri esponenti del Parlamento, ha omesso di citare la quinta affermazione che spiega e motiva le altre quattro ?
Su come tutelare gli anziani ci possono essere idee diverse e proposte differenti ( per esempio la proposta della Regione Liguria di fornire buoni taxi agli anziani per evitare il trasposto pubblico) ma la canea di dichiarazioni offensive e deliranti su quel testo dimostrano soltanto analfabetismo o malafede, e non è facile decidere di quale delle due cose si debba avere più paura.
  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here