Afghanistan: attacco contro convoglio Usa: 5 morti

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan: attacco contro convoglio Usa: 5 morti

06 Ottobre 2007

Secondo alcuni ufficiali di polizia locali, un attentatore suicida avrebbe attaccato oggi un convoglio militare americano sulla via per l’aeroporto di Kabul, uccidendo un soldato statunitenze e quattro civili afghani.

Secondo fonti ministeriali, poi, ci sarebbero anche numerosi feriti che, a causa della potenza dell’esplosione, si sono trovati a subire l’onda d’urto la quale avrebbe tra l’altro colpito anche diversi veicoli parcheggiati nelle vicinanze. L’attacco ha colpito un bersaglio militare americano proprio nel giorno del sesto anniversario dell’invasione Usa.

Secondo il portavoce del comando militare statunitense, Tenente Colonnello David Johnson, l’attacco sarebbe stato rivolto ai militari responsabili per l’addestramento di truppe afghane. Lo stesso Johnson ha poi reso noto che, oltre al soldato Usa ucciso, ne è stato ferito un altro.

Oltre a ciò, numerosi negozi posti nlle vicinanze dell’esplosione sarebbero stati danneggiati. “C’è stata un enorme esplosione, e le finestre del mio negozio hanno tremato”, ha detto un testimone oculare- Mohammad Isaq – al Guradian. Il testimone ha anche aggiunto: “Quando sono uscito ho visto i veicoli stranieri in fiamme, gli afghani feriti, e sono corso ad aiutarli”.

Il numero di persone che hanno perso la vita dall’inizio dell’anno in Afghanistan- più di 5000 – testimonia l’incredibile escalation di violenza, l’attacco di sabato è stato il terzo di questo tipo nel corso di una sola settimana. 30 persone sono morte quando il 29 settembre una bomba è esplosa contro un autobus militare, altre 13 sono state le vittime di un simile attacco, stavolta contro un autobus della polizia, avvenuto lo scorso martedì. La maggior parte degli attacchi sono portati avanti dai militanti talebani.