Home News Afghanistan. Bomba contro italiani, pattuglia tornata in base

Afghanistan. Bomba contro italiani, pattuglia tornata in base

0
1

È tornata alla base, dopo essere stata recuperata da una Forza di reazione rapida, la pattuglia di militari italiani coinvolta oggi nell'esplosione di un ordigno rudimentale in Afghanistan.

L'ordigno, ricostruiscono al comando del contingente italiano ad Herat, "è esploso oggi alle 20.25 (ora locale) al passaggio di una pattuglia della Task force centre costituita da 4 Vtlm Lince. Il personale, impegnato nell'operazione di controllo del territorio denominata 'Damocle', stava percorrendo una pista quando, a 6 chilometri dall'aeroporto di Shindand, un'esplosione ha coinvolto un mezzo del nucleo".

"Illesi - viene ribadito al comando del contingente italiano - i militari in pattuglia, dell'82/o reggimento fanteria 'Torinò di Barletta che contribuisce, con una compagnia, alla Task force centre". La 'quick reaction force' partita dalla base 'Shaft', sede del comando, e un 'recovering team' "hanno recuperato l'equipaggio ed il Lince coinvolto che ha resistito all'onda d'urto, riportando nell'esplosione solo danni materiali".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here