Afghanistan, Farnesina smentisce dichiarazioni Usa

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan, Farnesina smentisce dichiarazioni Usa

22 Marzo 2007

“Quelle espressioni – preoccupazione e disappunto – non mi risulta siano state utilizzate”. Così Pasquale Ferrara, portavoce della Farnesina, a proposito dell’incontro tra D’Alema la Rice.
Per “avere ragguagli e raccogliere elementi” sulla questione, il ministro degli esteri, ha proseguito Ferrara, “ha parlato ieri con l’ambasciatore americano a Roma, Ronald Spogli, ci sono stati contatti con l’ambasciata italiana a Washington e rapporti a livello diplomatico tra il Foreign office e il nostro ambasciatore a Londra”. Nell’incontro si è parlato “brevemente della liberazione di Mastrogiacomo e più in generale delle strategie comuni dei due Paesi nella missione Isaf. Non è stata fatta – ha concluso Ferrara – un’analisi dettagliata dei termini che hanno portato alla liberazione del giornalista”.