Home News Afghanistan, Giovanardi scelte Cdl controproducenti

Afghanistan, Giovanardi scelte Cdl controproducenti

0
49

"Il governo ha il dovere di avere una maggioranza sulla politica estera, ma anche l'opposizione avrebbe il dovere di avere una linea comune. E la si costruisce solo attraverso la ricerca continua di punti di incontro". Così Carlo Giovanardi, deputato Udc, in un'intervista.
"Non sono d'accordo - spiega Giovanardi - che l'Udc abbia preso una posizione senza discuterne con gli alleati e nemmeno al suo interno. Nessun organismo di partito si è riunito per decidere che cosa fare. Hanno deciso Casini e Cesa - ha sottolineato il deputato centrista. L'esito è incredibile e paradossale. Per giorni e giorni si è parlato di un ordine del giorno dell'Udc al Senato, per poi scoprire che non è stato neanche presentato. Un fatto davvero singolare".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here