Home News Afghanistan. Kamikaze contro base Isaf nel sud, 3 morti

Afghanistan. Kamikaze contro base Isaf nel sud, 3 morti

0
61

Un kamikaze ha causato oggi la morte di 3 militari stranieri della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) facendo saltare in aria un veicolo carico di esplosivo all'ingresso di una base nel distretto di Shah Joy (provincia sud-orientale di Zabul).

Si tratta dell'unico episodio di violenza registrato finora nel giorno dell'insediamento ufficiale del presidente Hamid Karzai per il secondo mandato. Gholam Jelani Farahi, comandante delle forze di sicurezza della provincia di Zabul ha detto che l'attentatore ha scagliato la sua auto contro un carro armato che si trovava all'ingresso della base gestita dal contingente romeno dell'Isaf.

Non esiste una conferma ufficiale della nazionalità delle vittime, mentre il quartier generale della forza multinazionale non ha ancora commentato l'accaduto. L'attentato è stato rivendicato dai talebani, Un loro portavoce, Qari Yusof Ahmadi secondo cui esso ha causato “la morte di dieci militari stranieri e la distruzione di quattro veicoli”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here