Afghanistan. La Russa: “Attacco suicida contro mezzo Lince, solo 2 feriti”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Afghanistan. La Russa: “Attacco suicida contro mezzo Lince, solo 2 feriti”

03 Luglio 2009

Due militari italiani sono stati leggermente feriti in Afghanistan in seguito ad un attacco suicida. Lo ha reso noto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi.

"Anche oggi c’è stato un contatto molto violento in Afghanistan, nella zona di Farah", ha detto La Russa, sottolineando che si è trattato di un "tipo diverso" di attacco. "Dalle prime notizie – ha aggiunto -, con ogni probabilità la causa è stata una volontà suicida una persona si è scagliata contro un mezzo Lince" generando "danni abbastanza importanti, ma solo due feriti leggeri" fra i nostri soldati. La Russa ha sottolineato che uno dei due militari ha subito "graffi", l’altro soprattutto uno choc conseguente all’esplosione: "niente di particolarmente preoccupante".