Home News Afghanistan: Tre canadesi uccisi da una mina

Afghanistan: Tre canadesi uccisi da una mina

0
71

Tre soldati canadesi (nella foto il sergente Karigiannis) hanno perso la vita in un esplosione nella valle del Panjwaii, a sud-ovest di Kahndahar, mentre guidavano il loro veicolo “Gator” quando sono incappati in una mina, piazzata la notte prima da guerrieri taliban.

Le vittime sono rispettivamente la numero 58, 59 e 60 dell'esercito canadese nella zona e rispondono al nome di Stephen Bouzane (26 anni), Joel Wiebe (22 anni) e Christos Karigiannis. La campagna militare nella zona del Panjwaii è da considerarsi una vittoria dell'esercito canadese, che è riuscito a riportare l'area ad una situazione di semi-normalità.

“Hanno capito cosa stavano facendo, hanno capito l''importanza della missione, e che stavano combattendo per una giusta causa...Non siamo dissuasi dal proseguire la nostra missione, ne capiamo l'importanza e andremo avanti, ” ha riferito Generale Tim Grant,durante il cerimoniale religioso in memoria delle giovani vittime che si è tenuto alla base militare canadese.

Alcuni polemizzano già sul motivo per cui il mezzo militare, che non è di tipo corazzato, stesse eseguendo una missione di ricognizione in un area così pericolosa, ma il Generale Grant ha precisato che quello era l'unico tipo di mezzo militare in grado di passare per terreni così accidentati e che il rischio che i tre soldati correvano era calcolato.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here