Agli italiani la vacanza piace green ma quanto mi costi…

22 Giugno 2022


Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Agli italiani la vacanza piace green ma quanto mi costi…

Agli italiani la vacanza piace green ma quanto mi costi…

Per gli italiani vacanza sostenibile ed eco-friendly o niente. E’ la nuova tendenza dei gusti vacanzieri dei nostri connazionali. Secondo una ricerca realizzata da Booking.com su 30mila italiani alla ricerca di soluzioni per le vacanze, per il 90% degli intervistati la sostenibilità è il parametro fondamentale per scegliere dove trascorrere le ferie estive.

Una nuova coscienza ambientalista che si diffonde anche nelle esperienze turistiche e che per gran parte degli italiani è da collegarsi alle preoccupanti notizie sui cambiamenti climatici. Insomma, gli italiani vogliono fare la loro parte e limitare l’impatto inquinante delle vacanze estive.

Ci sono però degli ostacoli. La vacanza green infatti sembra avere un’accessibilità ancora troppo limitata per tre ordini di ragioni. Secondo un sondaggio realizzato da YouGov per il portale di viaggi Omio, prezzo, modalità di viaggio e durata della trasferta contribuiscono a rendere le vacanze sostenibili ancora non alla portata di tutti. Il 41% degli intervistati vorrebbe infatti viaggi ecosostenibili più economici. Il 35% denuncia una mancanza di informazioni chiare su questo tipo di turismo.

La tendenza alla sostenibilità è confermata dai comportamenti virtuosi. Un terzo degli intervistati per ridurre l’impatto ambientale dichiara di consumare preferibilmente prodotti locali e a chilometro zero. Per l’alloggio, uno su quattro punta su soluzioni sostenibili.

Prima del Covid, l’industria turistica contribuiva al 10% del Pil globale. Un comparto che però è anche responsabile dell’8% delle emissioni di gas serra, soprattutto a causa dei trasporti, del cibo e dello shopping.

L’Associazione italiana turismo responsabile ha promosso e diffuso un vademecum per incentivare comportamenti sostenibili e ridurre l’impatto dei turisti sull’ambiente. Tra i consigli quello di consumare cibi locali, rispettare rigorosamente il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, evitare sprechi di energia e soprattutto di acqua, muoversi a piedi o con i mezzi pubblici, scegliere alloggi non lontani dal luogo che si intende visitare e comunque puntando sempre a strutture eco-friendly.