Home News Ahmetovic torna ai domiciliari in un campo rom

Ahmetovic torna ai domiciliari in un campo rom

0
100

Marco Ahmetovic torna agli arresti domiciliari, 'ospitato' in un campo nomadi di Roma.

Il giovane rom è stato condannato a 6 anni e 6 mesi per avere investito e ucciso, ubriaco al volante di un'auto, quattro ragazzi ad Appignano (Ascoli Piceno) il 23 aprile 2007.

La decisione arriva dal giudice per le indagini preliminari di Ascoli, Annalisa Gianfelice. Era stata la stessa Gianfelice a revocare poco più di due settimane fa i domiciliari al rom, che era stato quindi trasferito nel carcere di Marino del Tronto. Marco, reo confesso anche di tentata rapina a mano armata alle poste di Martignano del Tronto, è stato agli arresti domiciliari in un residence sul mare a San Benedetto fino al 20 dicembre scorso quando, a causa di alcune violazioni alle condizioni imposte dalla libertà vigilata, era tornato nuovamente dietro le sbarre su richiesta del sostituto procuratore Ettore Picardi. Ora, invece, Marco Ahmetovic uscirà nuovamente dal penitenziario di Marino del Tronto per raggiungere Roma, dove per cinque giorni a settimana dovrà frequentare un centro di recupero perché ha problemi con l'alcool: durante i domiciliari sarà ospitato in un campo nomadi.

(Apcom)

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here