Al Fatah rivendica gli attentati di Beirut

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Al Fatah rivendica gli attentati di Beirut

22 Maggio 2007

“Un gruppo di mujaheddin ha fatto esplodere
due ordigni nel cuore di Beirut”, così il gruppo integralista
islamico ispirato ad AlQaeda, Fatah al-Islam, ha rivendicato gli attentati di ieri e domenica, rispettivamente nel quartiere cristiano e in quello sunnita.
I terroristi hanno anche minacciato di mettere nuovamente “a fuoco” la
capitale libanese “a causa della continuazione dei combattimenti contro
l’esercito libanese. Abbiamo messo in guardia il governo e siamo stati fedeli
alla nostra parola… e abbiamo messo a fuoco e metteremo a
fuoco di nuovo il cuore di Beirut”.