Per IPR Marketing Ncd all'8%

Alfano a “FabLab”, il laboratorio d’idee per il nuovo centrodestra

0
58

"Con la nuova maggioranza ci sarà la possibilità di una maggiore chiarezza e una migliore focalizzazione sui risultati", lo ha detto oggi il vicepremier Angelino Alfano a FabLab, il laboratorio di idee per il nuovo centrodestra promosso dalle fondazioni politiche di area, che si è svolto oggi a Milano. "I risultati da conseguire saranno scritti nel contratto di governo e nel 2014 si possono realizzare alcune cose importanti".

Alfano è tornato a definire l'orizzonte dell'azione di Governo: legge elettorale che restituisca agli elettori il potere di scegliere i candidati; superamento del bicameralismo perfetto; meno tasse sul lavoro e detassazione del salario di produttività. Sulla giustizia, Alfano ha detto "pensiamo che il Pd non abbia più alibi e possa procedere insieme a noi alla riforma della giustizia nel suo aspetto penale".

L'evento FabLab si è svolto presso lo Spazio Eventi Sagsa di Milano ed è stato promosso dalle fondazioni De Gasperi, Magna Carta, ReL, Costruiamo il Futuro, Europa e Civiltà, con l’adesione delle principali associazioni politico-culturali del centrodestra.

Ad aprire la giornata dei lavori, Giovanni Orsina, Docente di Storia contemporanea e Antonio Noto, Direttore dell’Istituto IPR marketing. Secondo IPR marketing, oggi Ncd è all'8% dei consensi, mentre il bacino elettorale potenziale del nuovo partito è al 10% (38% di giovani, 53% di donne). Sempre secondo Noto, facendo un raffronto tra i vari sondaggi, la forbice di Ncd è compresa tra il 6 e il 9%.

All'evento hanno partecipato intellettuali ed esperti sulle diverse aree tematiche: Lavoro e Welfare, Europa e Politica Estera, Riforma della Giustizia e delle Istituzioni, Immigrazione e Identità. In programma, a chiusura delle due sessioni (mattina e pomeriggio) in cui è stata divisa la giornata di lavori, anche gli interventi di alcuni dei principali opinion leader della stampa italiana. Presenti ministri, parlamentari, amministratori e rappresentanti delle categorie.

Cosa sono i FabLab? In inglese li chiamano Fabrication Laboratory, piccole officine che non cercano di competere con la produzione di massa, ma attraverso un lavoro artigianale ad alto contenuto tecnologico sono in grado di sperimentare e innovare. Sono spazi creativi aperti, per trasformare idee e progetti in prodotti concreti.

In un momento nel quale il centrodestra attraversa una fase di riorganizzazione, che riguarda anzitutto le strutture partitiche attraverso cui rilanciare l’azione politica, le principali fondazioni e associazioni di area hanno deciso di organizzare un grande FabLab con lo scopo di immettere nel dibattito politico idee e proposte che possano trasformarsi in una concreta base programmatica.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here