Alitalia: Prato nega accordo con Air France

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Alitalia: Prato nega accordo con Air France

18 Ottobre 2007

Bisognerà attendere ancora trenta giorni per capire quale sarà il partner di Alitalia, lo ha annunciato il presidente Maurizio Prato nel corso di un audizione congiunta della Commissione Trasporti e Attività Produttive della Camera.

Per ora, ha dichiarato Prato, non si può nemmeno parlare di accordo già chiuso con Air France che potrebbe non essere né il nuovo partner commerciale, né tanto meno il nuovo acquirente della nostra compagnia di bandiera.

Il 30 novembre prossimo si terrà un vertice politico bilaterale a Nizza e quella, secondo il numero uno di Alitalia, potrebbe diventare l’occasione giusta per decidersi sulla sorte della “grande A”.

Oltre alla cordata Klm-Air France si devono tenere d’occhio i russi della Aeroflot e i tedeschi della Lufthansa, visto che lo stesso Prato ha dichiarato di preferire soluzioni con latri vettori aerei, piuttosto che cordate bancarie.