Home News Alpi francesi, valanga su studenti. Professore indagato per omicidio colposo

Tutte le news

Alpi francesi, valanga su studenti. Professore indagato per omicidio colposo

1
45

Panico ad alta quota sulla Alpi francesi, quando una comitiva di studenti è stata travolta da una valanga nei pressi di Les Deux Alpes. Due dei ragazzi sono morti, gli altri, compreso il professore che li accompagnava, sono rimasta feriti in modo grave. Travolto anche uno sciatore, morto durante la valanga di di neve che ieri si è riversata sulla pista di Bellecombe.

 

La pista di scii, a 2500 metri, era chiusa e adesso il professore dovrà spiegare perché ha portato lo stesso gli studenti nella zona proibita. Alla notizia della sciagura sono subito scattati i soccorsi: uno dei giovani era ancora vivo ma in arresto cardiorespiratorio, non ce l'ha fatta. Anche il professore è stato trovato svenuto, portato in ospedale a Grenoble gli sono state diagnosticate fratture multiple.

 

Sul caso "è stata aperta un'inchiesta per omicidio colposo", ha in serata il prefetto della regione francese, visto che il professore ha condotto i ragazzi sulla pista chiusa in una situazione meteo già grave, quando il rischio valanga era stato alzato da allerta 3 a 4. I ragazzi arrivavano dal liceo di Lione "Antoine de Saint-Exupery". Quelli sopravvissuti ora sono nelle mani degli psicologi che dovranno aiutarli a superare lo choc per quanto accaduto.

 

Altri esperti stanno prestando assistenza alle loro famiglie. Secondo le prime ricostruzioni, la neve più fresca e soffice, sul ghiaccio, a un certo punto si è staccata per colpa del ripetuto passaggio degli sciatori, innescando la valanga. All'inizio del mese, le autorità francesi avevano messo in guardia dal rischio valanghe sulle Alpi, appello che è rimasto inascoltato.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. irresponsabilità classe insegnante
    come in italia pare che l’irresponsabilità e la mancanza della coscienza di essere educatori provochi solo del gran male a questi ragazzi

    qualcosa non funziona nel reclutamento della classe insegnante

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here