Home News Ania: sì alla concorrenza ma governo deludente

Ania: sì alla concorrenza ma governo deludente

0
66

"E' stato un anno difficile dal punto di vista delle relazioni con il governo. Provvedimenti di grande rilievo per il settore sono stati assunti senza alcuna consultazione, senza quel dialogo che a noi sembra necessario, quantomeno per garantire la qualita' tecnica delle misure. Ne siamo rimasti veramente sorpresi e amareggiati". Così il presidente dell'Ania, Fabio Cerchiai.

Cerchiai, iniziando la sua relazione all'Assemblea annuale dell'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, all'Auditorium della Musica di Roma e riferendosi alle liberalizzazioni ha detto che "quando abbiamo provato ad argomentare che c'erano delle criticità nei provvedimenti del governo sul nostro settore, siamo stati ingiustamente gettati nel gran calderone delle corporazioni che si opponevano alle liberalizzazioni, alla concorrenza e al libero mercato, o che prougnavano le liberalizzazioni ma solo quele degli altri".

"Non è così - ha proseguito Cerchiai -. Lo vogliamo dire ancora una volta con chiarezza: siamo a favore delle delle liberalizzazioni, delle concorrenza e del libero mercato".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here