Home News Anniversario di Hamas a Gaza, rapito funzionario Fatah

Anniversario di Hamas a Gaza, rapito funzionario Fatah

0
4

Mentre le strade di Gaza City sono piene di manifestanti pro-Hamas durante la celebrazione del ventennio dalla fondazione del movimento terrorista, arriva l'annuncio del rapimento di un alto consigliere del governo di Abbas.

Fatah, dal canto suo,  accusa il “movimento di resistenza islamico” di aver fatto esplodere tre bombe durante i funerali delle vittime del raid aereo israeliano di giovedì scorso.

Il rapimento di Omar al-Ghoul, consigliere del Primo Ministro Salam Fayyad rappresenta un affronto grave per il Partito Fatah che ha accusato Hamas dell'uccisione di tre partecipanti al funerale di ieri e del ferimento di altri 35 passanti. Ora la tensione tra le due opposte fazioni è salita ancora a livelli altissimi.

In risposta alle accuse di Fatah, il portavoce di Hamas, Sami Abu Zuhri, ha fatto sapere nel corso di una conferenza stampa che uno dei suoi uomini avrebbe “accidentalmente” fatto cadere una bomba a mano nel mezzo della folla. Zuhri ha anche riferito alla stampa che l'uomo in questione sarebbe stato identificato da Hamas, che lo ha già posto in stato di fermo, rifiutandosi però di renderne pubblica l'identità.

Intanto, secondo le dichiarazioni del capo di Hamas, Khaled Mashaal, una terza intifada sarebbe già pronta e i 200.000  manifestanti di Gaza rappresentano una macabra garanzia a queste parole.


  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here