Antonioni. Barroso: Europa perde un grande artista

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Antonioni. Barroso: Europa perde un grande artista

31 Luglio 2007

Per il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso, la morte del nostro regista Michelangelo Antonioni “lascia l’Europa senza uno dei suoi grandi artisti”.

Per Barroso, il nostro regista, “ha svolto un ruolo significativo nella crescita del cinema in Europa e in tutto il mondo, e per questo venire a conoscenza della sua scomparsa è stato motivo di profonda tristezza”. Ancora, come si legge nella nota di Barroso, “Antonioni ci ha lasciato il suo magnifico stile cinematografico, rimarchevole per una costante ricerca di nuove forme di espressione che ha portato a capolavori come ‘Blow up’ e ‘Zabriskie Point’. La sua morte priva l’Europa di una delle grandi figure del suo cinema. Esprimo le mie piú sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici”.