Argentina, muore per anoressia a 19 anni. La madre: “Dio dà e toglie Vita”

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Argentina, muore per anoressia a 19 anni. La madre: “Dio dà e toglie Vita”

20 Giugno 2013

Aveva 19 anni, Maria Antonella Mirabelli, e pesava 31 chili. E’ morta in Argentina per anoressia nervosa, rifiutando di farsi curare perché era convinta, complici la madre e la nonna, che "Dio cura ogni male". La ragazza aveva respinto per mesi le cure mediche fidandosi dei precetti biblici, fino a sabato scorso, quando il suo corpo, stremato, consunto, non ce l’ha fatta più. E’ accaduto nel Nordest dell’Argentina, la ragazza era originaria di Rosario del Tala. Sua madre, Veronica Rodriguez Roca, ha scritto su Facebook che "i diritti individuali della persona vanno rispettati", che la decisione della figlia è stata fondata "sul potere di Dio, che libera l’uomo dal peccato". Gesù dà la vita, sostiene la donna, e la toglie. Il padre di Maria Antonella, a differenza della mamma, da cui si era separato, aveva chiesto più volte alla magistratura di intervenire per il ricovero coatto della figlia, ma non è stato ascoltato. Sempre secondo il padre, la ex moglie e la ex suocera, "appartengono a una setta religiosa".