Home 2010

Michelangelo Longo

BIO

Articoli

Le mani dello Stato sul pianeta

Obama e l’ambiente: “Verde fuori, rosso dentro”

Washington D.C. – Howard Segermark prepara una cenetta con zuppa al chili, annaffiata con vino rosso e terminata con un sorso di liquore italiano. Nel giardino di casa, di

Nuovo allarme dell'associazione

Il WWF annuncia un altro disastro ambientale, che noia planetaria

9
Il 13 ottobre è stato pubblicato il “Living Planet Report 2010”, lo studio del Wwf sullo stato della natura. Udite, udite: siamo arrivati a quota 3, anzi per la verità, ne

Prima viene l'uomo/ 2

Dalla grammatica dell’umanità è sparita proprio la parola “uomo”

11
Il 21 novembre 1933 viene firmata la “Legge sulla protezione degli animali”. Il firmatario e i promotori sono dei noti vegetariani. Tra di loro si fa notare, per la sua determinazione c

Quando lo Stato mette lo zampino in economia

Tutti pazzi per la Green Economy. Ma senza incentivi sarà il diluvio

9
Sembrano tutti pazzi per la Green Economy (l’economia che ruota intorno alla tutela dell’ambiente): il Presidente Obama, i giornali, i sindacati, la Comunità Europea, i giornalis

Rischi e conseguenze della teoria

Il falso prologo della tutela dell’ambiente: lo scientismo

14
Credo che molti abbiano letto il libro di Stephen Hawking sulla genesi del mondo Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo in cui si pennella un possibile scenario della genes

Quanto servono leggi e controlli

L’ambiente? Peccato che l’Italia non sia il Paese di Erin Brockovich

8
Ancora una volta ci siamo svegliati con il “solito” disastro ambientale e visto che i media si innamorano con periodicità di alcuni temi ci tocca leggere pagine e pagine di comme

NEWS