Home News Avellino. Clan Graziano: 8 arresti

Avellino. Clan Graziano: 8 arresti

0
63

I Carabinieri di Avellino questa notte hanno arrestato otto appartenenti al clan camorristico dei Graziano. L'operazione scattata nella notte ed ancora in corso è finalizzata alla notifica di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Tullio Morello su richiesta di Francesco Soviero e del procuratore aggiunto Rosario Cantelmo della Direzione distrettuale antimafia diretta dal procuratore Giovandomenico Lepore.

Il provvedimento odierno prevede inoltre il sequestro preventivo di beni mobili ed immobili, quote societarie, imprese commerciali ed autovetture per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro. Le indagini della Direzione distrettuale Antimafia di Napoli e del Nucleo Investigativo di Avellino sono state avviate in concomitanza con la scarcerazione dal penitenziario di Spoleto del boss Adriano Sebastiano Graziano ed hanno permesso di verificare come gli interessi del clan, nonostante i colpi subiti negli ultimi anni siano cresciuti a dismisura.

Nell'ordinanza emerge come Adriano Graziano, personaggio storico e di primissimo piano nell'omonimo sodalizio camorristico (arrestato dai carabinieri di Avellino il 27 luglio 2008 in un outlet di Valmontone dopo mesi di latitanza), sia riuscito a riorganizzare il clan mediante la costituzione e la indiretta gestione di società e attività commerciali nel settore della distribuzione alimentare. Attualmente sono impegnati nel Vallo di Lauro oltre 200 Carabinieri del comando provinciale di Avellino, coadiuvati da unità cinofile ed elicotteri dei Carabinieri di Pontecagnano, che hanno cinturato l'intera zona d'influenza del clan e stanno eseguendo molte perquisizioni domiciliari e personali.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here