Home News Banca IMI nomina nuovo Cda, Micciché presidente

Tutte le news

Banca IMI nomina nuovo Cda, Micciché presidente

0
7

L'assemblea dei soci di Banca IMI, banca d'investimento del gruppo Intesa Sanpaolo nella divisione Corporate e Investment Banking guidata dal direttore generale Gaetano Miccichè, ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione, che resterà in carica fino a fine 2018.

 

Miccichè ha assunto la carica di presidente di Banca IMI, Mauro Micillo è stato nominato amministratore delegato e direttore generale e Giuliano Asperti e Fabio Roversi Monaco vice presidenti, nomine che saranno all'ordine del giorno del cda che si riunisce oggi.

 

Il consiglio di amministrazione è composto da Gaetano Miccichè, Giuliano Asperti, Giuseppe Attanà, Aureliano Benedetti, Fabio Buttignon, Vincenzo De Stasio, Paolo Maria Vittorio Grandi, Massimo Mattera, Mauro Micillo, Gerardo Pisanu e Fabio Roversi Monaco.

 

Sanpaolo IMI è stato uno dei maggiori gruppi bancari ed assicurativi italiani. Aveva circa 44.000 dipendenti e 7 milioni di clienti. Il Gruppo, con sede a Torino, era nato dalla fusione tra la banca Istituto Bancario San Paolo di Torino con l'IMI, Istituto Mobiliare Italiano del Ministero del Tesoro, avvenuta negli anni Novanta.

 

IMI, banca d'affari di proprietà pubblica, operava per conto del governo ed è stato il primo operatore sul mercato dei Titoli di Stato, il maggiore collocatore di aziende in Borsa degli Anni 90 e faceva affidamento su strutture operative assai note nel mondo della finanza come SIGE o SIGECO.

 

La fusione del 2006 tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI diede vita a Intesa Sanpaolo, la principale banca italiana e una delle principali nell'area dell'euro. 

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here