Home News Benedetto XVI: “Incontro con Rydzyk non cambia posizione verso ebrei”

Benedetto XVI: “Incontro con Rydzyk non cambia posizione verso ebrei”

0
2

L'incontro tra Papa Benedetto XVI e il cardinale Tadeusz Rydzyk non cambia la posizione del Vaticano sui rapporti tra cattolici e ebrei. Lo riferisce in una nota l'ufficio stampa della santa sede.

"Il fatto non implica nessun mutamento nella ben nota posizione della Santa Sede sui rapporti tra cattolici ed ebrei", si legge nella nota.

Papa Ratzinger ha incontrato domenica scorsa Rydzyk, fondatore di Radio Maryja, emittente accusata dalle comunità ebraiche di diffondere messaggi antisemiti.

L'incontro è avvenuto al termine del consueto Angelus, a pochi giorni dalla presentazione di scuse pubbliche da parte di Rydzyk per le sue accuse alla "lobby ebraica" -- che sarebbe stata colpevole, secondo il cardinale, di dissanguare le casse dello stato polacco.

La visita ha scatenato le proteste di molte associazioni ebraiche.

Il Congresso ebraico europeo ha definito "scioccante" l'incontro, aggiungendo che il pontefice tedesco ha dato di fatto "la sua benedizione a un uomo e a un'istituzione che hanno rovinato l'immagine della chiesa polacca nel mondo".Papa Ratzinger ha più volte dimostrato la sua vicinanza alla comunità ebraica e come il suo predecessore Giovanni Paolo II si è recato in visita nel campo di concentramento di Auschwitz, ma alcuni leader ebraici hanno espresso perplessità sulla gestione da parte del Vaticano di alcuni temi sensibili per la cultura ebraica.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here