Home News Berlusconi: centrodestra unito al governo, mai con Renzi

Tutte le news

Berlusconi: centrodestra unito al governo, mai con Renzi

0
3

"Se si rimane al sistema tedesco applicato nel modo più simile possibile all'originale da parte nostra non vi saranno ostacoli, anzi faremo la nostra parte perché la legge elettorale vada in porto il più presto possibile". Lo afferma il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che assicura: "Noi mai con Renzi. Il centrodestra, diviso alle urne, tornerà unito al governo del Paese". 

"Siamo gli unici - spiega Berlusconi - a non aver cambiato idea sul sistema elettorale. Il proporzionale garantisce la piena rappresentatività, bene la fine della frammentazione. Ha esposto i governi al ricatto delle formazioni minori". 

"Nelle nostre liste - annuncia - ci saranno volti nuovi, ma chi è stato leale merita certamente di essere ricandidato". Sul M5s, l'ex cavaliere osserva: "Grillo vuol essere della partita sulla legge elettorale. E' legittimo, spero che non ci siano ripensamenti".

Sull'ipotesi di un'unica grande lista di centrodestra, Berlusconi chiude: "Non ne vedo le condizioni, ma neppure l'utilità'. Ho il massimo rispetto per la Lega Nord e per Fratelli d'Italia, sono nostri ottimi alleati in molte realtà territoriali e spero che lo saranno nel governo della nazione, ma sono forze politiche diverse da noi, per ruolo, per cultura, per linguaggio. Noi siamo un grande movimento orgogliosamente liberale, di ispirazione cristiana, che si richiama ai principi della grande famiglia della democrazia e della libertà in Europa, il Partito popolare europeo, di cui facciamo parte".

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here