Berlusconi: dal Sismi niente di illecito sul Csm

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Berlusconi: dal Sismi niente di illecito sul Csm

06 Luglio 2007

Il Sismi non ha mai commesso alcuna attività illecita di spionaggio. Lo assicura il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che in una nota difende l’operato dei servizi dalle accuse del Csm.

Fermo restando che nessuno deve essere oggetto di attività di controllo immotivato e che qualsiasi intromissione nella privacy e nella libera esplicazione delle proprie lecite attività è un grave vulnus per la vita democratica – osserva Berlusconi – si deve osservare che, da quanto è dato comprendere dalle notizie giornalistiche apparse in questi ultimi giorni, il materiale sequestrato si sostanzierebbe in ricerche effettuate su internet e sui vari giornali, con conseguente commento del ricercatore”. E’ la tipica attività di monitoraggio – spiega Berlusconi – delle cosiddette ‘fonti aperte’ che non ha in sé, all’evidenza, alcunché di illecito. Ove questa attività fosse stata prodromica ad atti od azioni conseguenti è altrettanto evidente che configurerebbe un illecito ma per quanto è dato sapere nulla di tutto ciò è avvenuto”. L’unica cosa certa – sottolinea l’ex premier – è che la Presidenza del Consiglio mai è stata posta a conoscenza di tale attività