Home News Bhutan. Vertice fra India e Pakistan

Bhutan. Vertice fra India e Pakistan

0
5

Il primo ministro indiano Manmohan Singh e l'omologo pakistano Yusuf Raza Gillani hanno avuto un colloquio "molto positivo" a margine del vertice Saarc (Associazione Sud-Asiatica per la Cooperazione Regionale) in corso a Thimphu, in Bhutan.

A confermarlo è stato il capo della diplomazia di Islamabad, Shah Mehmood Qureshi, precisando che incontrerà presto il suo omologo indiano S.M. Krishna. Stando all'emittente televisiva pakistana 'Dawn', il faccia a faccia tra i due premier, che ieri hanno avuto un breve scambio di battute a margine del summit, è durato 90 minuti, mentre per l'indiana 'Ndtv' si è concluso dopo 50 minuti. "È stato un incontro molto positivo – ha detto Qureshi, citato da 'Dawn' – un passo nella giusta direzione". Durante il colloquio, ha precisato il ministro, i due premier hanno riconosciuto il problema della "mancanza di fiducia" tra India e Pakistan, paesi rivali e divisi da molte contese. Qureshi ha quindi precisato che a lui e a Krishna è stato affidato il "mandato" di individuare una formula per futuri colloqui con l'obiettivo "creare un clima di fiducia".

La priorità pakistana rimane, infatti, quella di rilanciare il processo di pace, bloccato dagli attacchi del novembre 2008 a Mumbai, capitale finanziaria dell'India. Lashkar-e-Taiba (Let), gruppo con base in Pakistan, è sospettato di coinvolgimento negli attentati costati la vita a 166 persone. Durante il colloquio con Gillani, Singh ha ribadito l'insoddisfazione dell'India per il modo in cui il Pakistan sta affrontando il problema del terrorismo. Il premier indiano, ha spiegato il sottosegretario agli Esteri di Nuova Delhi, Nirupama Rao, è "stato categorico nell'affermare che il Pakistan deve agire, che la macchina del terrorismo deve essere controllata ed eliminata". Dopo gli attentati di Mumbai e il recente attacco di Pune (rivendicato da un gruppo islamico legato al Pakistan), a febbraio è stata Nuova Delhi a riavviare il dialogo con Islamabad nell'ottica di riprendere il meccanismo di incontri lanciato nel 2004.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here