Home News Bianconi: Leggere “La piramide di fango” e battersi per la legalità

Agosto italiano

Bianconi: Leggere “La piramide di fango” e battersi per la legalità

0
4

Per tutto agosto, l'Occidentale suggerisce un libro al giorno da portare sotto l'ombrellone. In vacanza, per chi può, o magari da sfogliare a casa la sera per chi resta in città. Romanzi o saggi, leggeri o più impegnativi, consigliati agli under 25 (e non solo) dai ministri e dai parlamentari di Ncd.

Per la vicepresidente dei Senatori di Ncd, Laura Bianconi, una lettura estiva e' senz'altro "La piramide di fango di Andrea Camilleri. Se e' vero che il giallo rappresenta un genere molto vacanziero," ragiona Bianconi, "questo romanzo, tra scandali, appalti e costruttori, mi sembra assai pertinente con i fatti di attualità. Un libro per chi, come Ncd, ha sposato la battaglia per la legalità: si pensi alle ultime norme fortemente volute dal ministro Alfano".

IL LIBRO: La piramide di fango, Sellerio 2014. Dalla quarta di copertina: "La brutalità della natura si vendica della politica dei governi corrotti, che non si curano del rispetto geologico; e assicurano appalti e franchigie alle società di comodo e alle mafie degli speculatori". Protagonista del romanzo, il commissario Salvo Montalbano.

L'AUTORE: Andrea Camilleri (1925) ha esordito nel 1978 con il romanzo Il corso delle cose. Dalla metà degli anni Novanta ha dato vita alla celebre 'serie' del commissario Montalbano, "tanto animato da un sentimento di giustizia sostanziale quanto estraneo a preoccupazioni di carriera e semmai incline a procedure non sempre formalmente ineccepibili" (Treccani.it). La fama dell'autore e del suo personaggio si sono moltiplicate grazie alla fortunata trasposizione televisiva dei romanzi con l'attore Zingaretti. Per Camilleri, maestro insuperato resta Luigi Pirandello.

Scopri tutti i libri per l'estate consigliati dai ministri e dai parlamentari del Nuovo Centrodestra

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here