Home News Bomba a New York. Holder: “Ancora presto per trovare i veri colpevoli”

Bomba a New York. Holder: “Ancora presto per trovare i veri colpevoli”

0
20

Il procuratore generale americano Eric Holder ha detto oggi che gli investigatori stanno facendo progressi e che le indagini sul fallito attentato a New York di sabato sera a Times Square potrebbero portare all'arresto dei responsabili.

"Penso che abbiamo fatto dei progressi sostanziali", ha detto Holder ai giornalisti, aggiungendo che "alla fine l'indagine sarà un successo e che le persone responsabili del tentativo saranno trovate e processate". Holder ha anche riferito che gli investigatori stanno ancora cercando la persona individuata in un video registrato da una telecamera nei pressi del luogo del fallito attentato.

La Polizia ha detto di aver riconosciuto, grazie al video di una telecamera, un uomo bianco, di circa 40 anni, a circa mezzo isolato dal posto dove era stato lasciato sabato sera il suv che, con il motore e gli abbaglianti accesi, conteneva la bomba.

Holder si è mostrato comunque particolarmente cauto sull’eventuale collegamento dei fatti al terrorismo internazionale."So che il gruppo ha rivendicato nel passato eventi a quali non erano legati", ha detto, sostenendo che sia ancora presto per individuare i colpevoli. Il commissario di polizia Raymond Kelly e il sindaco Michael Bloomberg hanno dichiarato che "non ci sono prove" a sostegno di questa rivendicazione.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here