Boschi: “Testo in aula forse prossima settimana”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Boschi: “Testo in aula forse prossima settimana”

01 Luglio 2014

Se il lavoro della commissione affari costituzionali sul ddl riforme procederà spedito il testo di legge potrebbe arrivare il Aula anche la prossima settimana. Lo dice oggi il ministro Maria Elena Boschi, aggiungendo che il nodo del senato elettivo verrà sciolto nei prossimi giorni. "Il clima e’ sereno, molto costruttivo; il lavoro anche con le opposizioni procede  bene", ha detto in mattinata Boschi. Finora non c’e’ stato ostruzionismo, ma una partecipazione  costruttiva al dibattito in commissione". Ieri la commissione affari costituzionali ha dato via libera al nuovo testo dell’articolo 55 della Costituzione, che supera il bicameralismo perfetto e sancisce la nascita del nuovo "Senato della Repubblica". Per adesso sono stati accantonati i punti più delicati, sui criteri di elezione dei senatori, mentre è stato approvato l’emendamento al ddl riforme che stabilisce in 5 il numero dei senatori nominati direttamente dal presidente della repubblica.