Home News Brexit, Merkel non fa sconti: “La Gran Bretagna non potrà avere stessi diritti di uno stato Ue”

Tutte le news

Brexit, Merkel non fa sconti: “La Gran Bretagna non potrà avere stessi diritti di uno stato Ue”

0
72

Niente sconti sulla Brexit. È questa in sintesi la dura presa di posizione di Angela Merkel in vista del Consiglio europeo straordinario, in programma sabato prossimo, che dovrà discutere l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. In un intervento al Bundestag, la Cancelliera tedesca ha invitato gli inglesi a non “farsi illusioni”: "Un terzo Stato, quale sarà la Gran Bretagna, non potrà avere gli stessi diritti di uno stato europeo".

E sui negoziati tra Ue e Gran Bretagna, la Merkel ha dettato la sua linea: "La Gran Bretagna dovrà chiarire come immagina il suo rapporto con l'Ue, e poi si potrà passare ai negoziati. La sequenza dovrà essere questa". In quanto, ha aggiunto la Cancelliera, "l'Ue affronterà i negoziati sulla Brexit in modo leale e costruttivo e si aspetta che Londra faccia lo stesso". Infatti restano ancora molte le questione da chiarire. Una su tutte riguarda le spese del divorzio di Londra dall’Ue, questione che secondo la Merkel “deve essere affrontata in apertura dei negoziati sulla Brexit”.

Se queste sono le premesse, il vertice di sabato sulla Brexit tra i 27 stati membri si annuncia abbastanza caldo. 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here