Home News Cadl si costituisce parte civile contro studenti Rovigo

Cadl si costituisce parte civile contro studenti Rovigo

0
1

La Lega Cattolica Antidiffamazione ha dato mandato ai propri legali per costituirsi parte civile nel processo che si celebrerà contro gli studenti responsabili degli atti di vandalismo in una scuola di Rovigo, i cui filmati sono stati pubblicati in internet e trasmessi durante il TG5 delle 20 del 3 Luglio.

L'offesa al sentimento religioso dei Cattolici, derivante dal gesto blasfemo di distruggere il Crocifisso a colpi di bastone bestemmiando e imprecando, non deve distogliere dalla gravità in sé dell'episodio, con il quale si è principalmente offesa la divina persona del Salvatore.

«Queste manifestazioni di odio e di empietà da parte di giovani violenti - commenta Pietro Siffi, Presidente della Lega Cattolica Antidiffamazione - sono il risultato concreto del clima di persecuzione anticattolica e di cristofobia di cui si fanno portatori sedicenti artisti e intellettuali, in spregio a qualsiasi norma del vivere civile».

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here