Calcio. Diritti: raggiunto in extremis l’accordo Rai-Lega su Tv e radio

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Calcio. Diritti: raggiunto in extremis l’accordo Rai-Lega su Tv e radio

29 Agosto 2008

Rai e Lega calcio hanno raggiunto un accordo sui diritti televisivi e radiofonici del pallone. L’intesa è arrivata dopo che questa mattina erano ripresi i contatti telefonicamente tra il direttore generale di Viale Mazzini, Claudio Cappon, e il presidente della Lega Antonio Matarrese. L’accordo sarà formalizzato e ufficializzato nelle prossime ore, e reso noto con un comunicato stampa. L’intesa riguarda ‘le immagini salienti’ della seria A, della serie B e i diritti radiofonici. Per gli highlights la Rai avrà l’esclusiva dalle 13.30 alle 22.30, mentre condividerà le immagini, probabilmente con Mediaset dalle 22.30 alle 24. La cifra dovrebbe essere una via di mezzo tra le richieste della Lega e l’offerta della Rai su cui ieri sera si era consumata la rottura: 27-27,5 milioni di euro.