Camorra, blitz contro la cosca della faida: 17 arresti nel napoletano

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Camorra, blitz contro la cosca della faida: 17 arresti nel napoletano

21 Luglio 2014

Blitz di Polizia e Carabinieri contro la Camorra tra Napoli, Afragola e Casalnuovo, dopo un provvedimento della DDA di Napoli. 17 i presunti affiliati del clan Moccia finiti in manette con l’accusa di associazione di stampo mafioso, porto d’armi abusivo, estorsione aggravati dalle finalità mafiose. Sette mesi di indagini che hanno monitorato come il cland stava allargando la sua zona di influenza, con estorsioni ed atti intimidatori contro attività commerciali, spaccio di stupefacenti e di tabacchi. Le indagini hanno approfondito anche la faida scoppiata dentro il clan, con ben sette componenti uccisi e bruciati vivi tra febbraio e marzo scorso nelle loro auto.