Home News Canada: ragazza musulmana uccisa dal padre perché pensava all’occidentale

Canada: ragazza musulmana uccisa dal padre perché pensava all’occidentale

0
4

In Canada, una ragazza musulmana è stata uccisa dal proprio padre poiché si rifiutava di indossare il velo islamico, secondo quanto raccontano gli amici.

La ragazza si chiamava Aqsa Parves, aveva 16 anni e viveva con i suoi a Mississauga, nell’Ontario. Lunedì è stata portata in gravissime condizioni nell’ospitale della città dopo che un uomo aveva fatto una chiamata di emergenza dove ammetteva la propria figlia.

La morte di Aqsa ricorda molto l’uccisione di Hina, la ragazza di origine pakistana uccisa a Brescia dal padre, con l’aiuto di altri familiari di sesso maschile poiché voleva pensare e vestire all’occidentale. La polizia di Mississauga ha interrogato per ora il padre della ragazza uccisa e anche il fratello, che forse potrebbe sapere qualcosa.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here