Home News Cantautori divisi: bufera nel Pd

Cantautori divisi: bufera nel Pd

0
42

Secondo il Corriere della Sera i cantautori sono divisi sulla scelta del prossimo leader del Pd. Milva, Al Bano e De Gregori stanno con la Bindi; Venditti, Mannoia e Vecchioni preferiscono Veltroni; Califano e i Nomadi si accontentano di Enrico Letta.

Insomma il gotha della canzonetta italiana andrà alle%0D primarie del Partito Democratico in ordine sparso.

Ai vertici del futuro partito c’è comprensibile preoccupazione. Si attende con ansia il sondaggio tra domatori di leoni, le comparse di Cinecittà, i presentatori tivvù, i cantanti d’opera e gli animatori valtur. Si danno invece già per persi i pianisti di piano bar e le ballerine del Bagaglino.

Veltroni vorrebbe convocare un comitato di crisi per evitare il peggio. L’obiettivo è porre un argine alle possibili defezioni tra i coristi alpini  e gli sbandieratori di calendimaggio.

Pippo Baudo è stato convocato d’urgenza e il sindaco gli ha intimato: “Senza i Pooh al completo e tutti gli ex dello Zecchino d’oro, non scendo in campo”.

Intanto è giallo sulle liste scomparse dei comici e dei doppiatori.


  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here