Home News Casa Bianca. Grandi manager invitati a pranzo si pagano il conto

Casa Bianca. Grandi manager invitati a pranzo si pagano il conto

0
3

Invito a pranzo col conto per 4 Ceo (Chief Executive Officer) americani invitati alla Casa Bianca: gli amministratori delegati di AT&T, Coca Cola, Xerox e Honeywell si sono visti chiedere dai camerieri il numero di carta di credito dopo il dessert.

La Casa Bianca ha pagato, invece, il conto delle 4 birre consumate ieri dal professore di Harvard Henry Louis Gates, il poliziotto James Crowley con il presidente Barack Obama e il suo vice Joe Biden. Diverso è stato il caso di Ursula Burns (Xerox), Muhtar Kent (Coca Cola), Randall Stephenson (AT&T) e Dave Cote (Honeywell International) che hanno dovuto pagare di tasca loro l'onore di fare da commensali al presidente.

"La decisione è stata presa per evitare conflitto di interesse", ha spiegato un portavoce dopo il lunch con Obama nella sua sala da pranzo privata attigua all'Ufficio Ovale. L'amministrazione Bush non faceva pagare ai suoi ospiti i pasti e una esperta di etichetta ha bocciato come "di cattivo gusto" la scelta degli "obamiani": "Non sono stati ospitali", ha commentato sulla rivista on-line The Politico Letitia Baldrige, capo dello staff di Jackie Kennedy negli anni '60.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here