“Caso Mineo atto militarista, violato regolamento Pd al Senato”

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

“Caso Mineo atto militarista, violato regolamento Pd al Senato”

14 Giugno 2014

Il caso Mineo? "Un atto di tipo militarista, politicamente violento, che viola palesemente il regolamento del gruppo Pd al Senato", lo dice all’Unità Felice Casson, tra i 14 senatori del Pd che si sono autosospesi dal gruppo democratico di palazzo Madama, per protestare contro l’uscita del senatore Corradino Mineo dalla commissione affari costituzionali. "Siamo rimasti sbalorditi da questa decisione, che riguarda anche Vannino Chiti che mercoledì ha definivamente perso il posto in commissione per le stesse ragioni", ha aggiunto Casson.