Home News Castelli: “A Di Pietro i comunisti sono serviti”

Castelli: “A Di Pietro i comunisti sono serviti”

0
49

“Prendiamo atto della grande coerenza del ministro Di Pietro. Quando si trattava di guadagnare la poltrona, i comunisti andavano bene. Oggi che la poltrona c’è e che la visibilità è stata raggiunta prende atto che i comunisti esistono solo in Italia e a Cuba. Meglio tardi che mai". Lo dice Roberto Castelli, capogruppo della Lega al Senato.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here