Cdl: Berlusconi: facciamo le primarie

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Cdl: Berlusconi: facciamo le primarie

01 Marzo 2007

Silvio Berlusconi confessa che in
questa fase si sente “inadeguato” come leader del centrodestra,
rilancia le primarie e afferma che comunque la guida dello
schieramento andra’ attribuita comunque ad un esponente di Forza
Italia.
Lo dice intervenendo alla trasmissione ‘Radio anch’io’.

“Oggi come oggi ancora -esordisce- non vedo un personaggio che
sappia e possa tenere insieme la coalizione del centrodestra, anzi
francamente anch’io sono inadeguato a questo compito se e’ vero come
e’ vero che l’Udc si dichiara altra opposizione, anche se io spero con
pazienza che questo rientri, perche’ considero senza sfoghi una
direzione politica come quella assunta dall’Udc, quindi sono spinto in
tutti i modi di ricompattare il centrodestra”.

In ogni caso, per quanto riguarda la leadership Berlusconi
rilancia le primarie, definendole la “risposta piu’ democratica
possibile. Prima di andare al voto copiamo la sinistra solo in questo
caso. Facciamo anche noi un ricorso agli elettori indicendo delle
elezioni primarie e gli elettori diranno da quale protagonista della
vita politica si sentono meglio rappresentati.