Home News Cdl. La Russa: federazione prima delle amministrative

Cdl. La Russa: federazione prima delle amministrative

0
22

Secondo Ignazio La Russa, capogruppo di An alla Camera, il progetto della federazione del centrodestra dovrebbe ripartire "già prima delle amministrative".
"Ritengo che almeno la strada della federazione sia immediatamente percorribile. Anzi - spiega La Russa - ritengo che parlare di federazione come primo passo verso il partito unico non aiuta. Il partito delle libertà non è qualcosa che dobbiamo fare per forza. La federazione potrebbe essere anche il punto di approdo. Mi accontenterei di decisioni comuni con regole prefissate. Inoltre nulla vieta che all'interno della federazione alcuni partiti possano fondersi. Quelle differenze valoriali che dilaniano il centrosinistra - aggiunge - da questa parte non ci sono. I valori di riferimento del centrodestra sono largamente condivisi. I problemi sono solo tattici. La Lega teme di perdere peso elettorale. L'Udc ha un altro progetto tattico e cioè essere l'ago della bilancia in un sistema in cui il centro si allea di qua e di là. Ma in questo modo rende più difficile la nascita di qualcosa a destra". Per quanto riguarda la legge elettorale invece, "quando Berlusconi dice che vuole uno sbarramento alto, subito gli si attribuisce la volontà di puntare al sistema tedesco. Il punto di non ritorno di ogni discussione è il bipolarismo, cioè la possibilità di scegliere prima delle elezioni il candidato premier, la coalizione e il programma.Il ritorno al voto dato nel mucchio sarebbe inammissibile. Il tempo in cui la Dc cercava voti a destra e a sinistra è costato all'Italia un danno economico incalcolabile in termini di debito pubblico".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here