Cesa (Udc): Non ricandiamo Cosimo Mele

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Cesa (Udc): Non ricandiamo Cosimo Mele

15 Febbraio 2008

L’Udc non ricandiderà alle prossime
elezioni politiche Cosimo Mele, il deputato coinvolto nella
vicenda del festino a luci rosse alla fine del luglio scorso
all’Hotel Flora di Roma.

Lo ha detto, rispondendo a una domanda
di un giornalista, il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa, che
oggi a Bari ha aperto la campagna elettorale del suo partito.

Cesa ha poi chiarito come verranno individuate le
candidature: “Faremo incontri regione per regione per scegliere
le liste in cui ci deve essere la condivisione sui candidati da
parte di tutta la dirigenza. Questo potrà avvenire grazie a
decisioni prese in quelle riunioni in accordo tra segretario
regionale, quelli provinciali, i parlamentari uscenti ed il più
ampio numero di persone”.

“Abbiamo una rete forte in Italia – ha affermato – con 2.700
sezioni e crediamo molto nelle autonomie locali”.