Ci mancava la vagina bionica

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Ci mancava la vagina bionica

11 Aprile 2014

Ci mancava la vagina bionica. Un gruppo di ricercatori che hanno lavorato in tandem tra Stati Uniti ha impiantato delle vagine, appunto, bioniche, prodotte in laboratorio con cellule delle pazienti, su 4 ragazze che soffrivano di una malattia genetica. "Questo studio pilota è il primo a dimostrare che gli organi vaginali possono essere costruiti in laboratorio e utilizzati con successo negli esseri umani", fanno sapere gli scienziati impegnati a sviluppare la nuova opzione. Sappiamo che per le ragazze operate sarà un passo avanti, ma tra fecondazione eterologa e altri "passi avanti" della scienza continuiamo a chiederci dove sia, se c’è, il confine del laboratorio sull’uomo.