Home News Clima, Al Gore: Usa “principali responsabili” stallo Bali

Clima, Al Gore: Usa “principali responsabili” stallo Bali

0
40

Sono gli Stati uniti i "principali responsabili" dello stallo nei negoziati alla conferenza Onu sui cambiamenti climatici. Lo ha detto l'ex vice-presidente americano Al Gore.

Il premio Nobel per la Pace 2007 ha suggerito di procedere ad un accordo finale senza gli Stati uniti. Ieri Al Gore aveva accusato il suo paese di boicottare i lavori della conferenza internazionale, aggiungendo però di essere fiducioso per un accordo dell'ultim'ora. "Il mio paese, gli Stati uniti, è il principale responsabile della mancanza di progressi qui a Bali", ha dichiarato Al Gore, che propone anche di giungere ad un nuovo accordo globale due anni prima della scadenza di Kyoto, nel 2010 piuttosto che nel 2012. L'Unione europea e altri Paesi sviluppati spingono per fissare obiettivi concreti e vincolanti sulla riduzioni delle emissioni inquinanti, ma gli Usa assieme a Canada, Giappone e Russia si oppongono a misure troppo drastiche come quella di "ridurre globalmente le emissioni inquinanti del 25-40% entro il 2020".

(Apcom)

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here