Clima, Trump ha deciso: Usa fuori da accordo Parigi

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Clima, Trump ha deciso: Usa fuori da accordo Parigi

31 Maggio 2017

Gli Stati Uniti abbandoneranno l’accordo sul clima di Parigi. Questa la decisione che avrebbe preso il presidente Donald Trump, il cui annuncio era atteso nel corso della settimana. Ad affermarlo è Axios, citando due fonti molto vicine alla Casa Bianca.

L’uscita degli Stati Uniti dall’intesa di Parigi è forse il peggior colpo assestato alle politiche di Barack Obama. E manda un segnale chiaro e combattivo al resto del mondo sul fatto che la lotta al cambiamento climatico non sarà una priorità per Washington nei prossimi anni. E non solo: visto il ruolo decisivo di Obama per il successo di Parigi, l’uscita degli Stati Uniti minaccerà, molto probabilmente, la tenuta dell’intero accordo.

I dettagli sull’uscita saranno curati da un ristretto numero di persone, tra cui Scott Pruitt, l’amministratore dell’Epa, l’Agenzia di protezione ambientale. Gli uomini di Trump stanno valutando la formula con cui abbandonare l’intesa, dal momento che, secondo i termini dell’accordo, i Paesi firmatari non possono inviare la loro richiesta di abbandono dell’intesa prima di tre anni, a partire dall’entrata in vigore, avvenuta il 4 novembre 2016.