Colosseo chiuso per assemblea sindacale, monta la polemica

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Colosseo chiuso per assemblea sindacale, monta la polemica

18 Settembre 2015

"Ok, we have to come back later". Si organizzano di conseguenza i gruppi di turisti giunti questa mattina davanti ai cancelli serrati del Colosseo.

Un cartello apposto davanti l’ingresso recita che l’Anfiteatro Flavio resterà chiuso fino alle 11 per assemblea sindacale dei lavoratori. La traduzione in inglese dell’avviso, però, parla di chiusura "from 8.30 am to 11 pm", cioè le 23 di stasera. E tra i turisti nasce un po’ di confusione. "Quindi sarà chiuso tutto il giorno?", si domanda una signora.  Un gruppo di turisti inglesi hanno comprato ieri il biglietto sul sito internet per saltare la fila: "Potevano scriverlo lì, ci saremmo organizzati", dicono. "Abbiamo giusto due giorni, Roma è grande, avremmo fatto altre scelte", lamenta una donna polacca.

 

Colte di sorpresa anche le guide turistiche. Una ragazza che accompagna una comitiva polacca cerca qualcuno cui chiedere lumi, poi si rassegna: "Faremo prima il foro, poi verremo qui al Colosseo. Certo, è una bella delusione per i turisti". Qualche confusione anche tra le forze dell’ordine, che lamentano di "non essere stati avvertiti".

Nessuna dichiarazione del sindaco Marino, mentre invece montano le polemiche bipartisan per l’ennesimo disservizio di Roma capitale.

Il Ministro dei Beni e delle attività Culturali, Dario Franceschini, scrive su twitter che “la misura è colma”.  "Assemblea al Colosseo e turisti fuori in fila, – scrive Franceschini –  oggi in Consiglio dei Ministri proposta musei come servizi pubblici essenziali".

Per il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, è necessario approvare “subito la legge di Maurizio Sacconi sulla regolazione dello sciopero a tutela degli utenti dei beni pubblici.”